Norme del Programma di Residenza per il 2014

In virtù di due Avvisi legali, il Governo di Malta ha sostituito le Norme per i Soggetti con Elevato Patrimonio  netto concernenti i cittadini UE/EEA e svizzeri, con le Norme del Programma di Residenza.  Queste norme hanno valore retroattivo a partire dal 1° luglio 2013 e si applicheranno ai cittadini UE/EEA e Svizzeri con l’eccezione […]

Written By ACT Team

On Giugno 24, 2020
"

Read more

In virtù di due Avvisi legali, il Governo di Malta ha sostituito le Norme per i Soggetti con Elevato Patrimonio  netto concernenti i cittadini UE/EEA e svizzeri, con le Norme del Programma di Residenza.  Queste norme hanno valore retroattivo a partire dal 1° luglio 2013 e si applicheranno ai cittadini UE/EEA e Svizzeri con l’eccezione dei cittadini maltesi.

  Soggetti Beneficiari

Un soggetto beneficiario, nell’ambito del programma, è un individuo che non risiede in via permanente a Malta e dimostra alle Autorità fiscali maltesi di:

  1. Non beneficiare delle Regolamentazioni dello Schema Residenti, le Norme riguardanti   i cittadini UE/EEA/Svizzeri con Elevato Patrimonio netto, le Norme riguardanti i cittadini non UE/EEA/Svizzeri con Elevato Patrimonio netto, le Norme del Programma pensionistico di Malta, le Norme del Programma di Residenza globale, le Norme per l’Assunzione qualificata in Innovazione e Creatività (Imposta personale) oppure le Norme per le Persone altamente qualificate;
  2. essere in possesso di una proprietà immobiliare qualificante;
  3. percepire un reddito stabile e regolare sufficiente per mantenere sé stesso e i propri familiari a carico senza la necessità di ricorrere al sistema di assistenza sociale di Malta;
  4. essere in possesso di un documento di viaggio valido;
  5. essere in possesso di un’assicurazione sanitaria per sé stesso e i familiari a carico che copra, in tutto il territorio dell’Unione Europea, tutti i rischi, normalmente coperti per i cittadini maltesi,;
  6. essere in grado di comunicare in maniera adeguata in una delle lingue ufficiali di Malta; e
  7. godere di  buona salute.

  Familiari a Carico

Le norme stabiliscono che i familiari a carico comprendono:

  1. il coniuge del soggetto beneficiario o la persona con la quale quest’ultimo ha una relazione stabile e duratura;
  2. i figli minorenni, ivi compresi figli minorenni adottati che si trovano sotto la cura e custodia del soggetto beneficiario o della persona menzionata al punto (1) di cui sopra;
  3. i figli di età inferiore a venticinque anni, ivi compresi i figli minorenni adottati che si trovano sotto la cura e custodia del soggetto beneficiario o della persona menzionata al punto (1) di cui sopra. Tali figli non devono essere economicamente attivi;
  4. i figli, ivi compresi i figli adottati e i bambini che si trovano sotto la cura e custodia del soggetto beneficiario o della persona menzionata al punto (1) di cui sopra, che non sono minorenni ma che non sono in grado di provvedere al proprio sostentamento a causa di situazioni di malattia o disabilità grave;
  5. i fratelli, le sorelle e i parenti a carico diretti nella linea di discendenza del soggetto beneficiario o della persona menzionata al punto (1) di cui sopra.

  Beni Immobili

Qualora il soggetto beneficiario scelga di acquistare un bene immobile, Il valore minimo di detto bene dovrà essere almeno pari a €275.000. Tuttavia, qualora la proprietà si trovi nel sud di Malta o a Gozo, il valore minimo potrà essere pari a €220.000.

Un soggetto beneficiario rientrante nel programma ha la possibilità di affittare un bene immobile invece di acquistarlo. Il pagamento del canone d’affitto annuo deve essere di almeno €9.600 se il bene immobile è situato a Malta, oppure €8.750 se si trova a Gozo o nel sud di Malta.

  Implicazioni Fiscali

I soggetti beneficiari rientranti nel programma sono soggetti a un’aliquota d’imposta fissa del 15% con un’imposta annua minima di €15.000 dopo aver ottenuto l’esenzione dalla doppia imposizione alla quale detti soggetti beneficiari possano avere diritto.  L’imposta minima dovuta viene pagata in anticipo ogni anno e deve essere corrisposta entro il 30 aprile.

L’aliquota del 15% si applicherà a qualsiasi reddito originato all’esterno di Malta nell’anno immediatamente precedente l’anno dell’accertamento tributario che viene ricevuto a Malta (ivi compreso il reddito originato all’esterno di Malta e ricevuto a Malta per l’intero anno in cui lo statuto speciale è stato concesso) dal soggetto beneficiario, dal coniuge e dai figli di quest’ultimo.

Il reddito e i guadagni in conto capitale (a eccezione delle cessioni di beni immobili situati a Malta, alle quali si applica una ritenuta alla fonte finale del 12%) del soggetto beneficiario, del coniuge e dei figli di quest’ultimo, originati a Malta saranno soggetti a un’aliquota d’imposta fissa del 35%. 

  Presentazione delle Domande

Un individuo che desideri presentare una domanda riguardante le Norme del Programma di Residenza, deve essere rappresentato da un Mandatario Autorizzato Registrato (ARM).   Una tassa amministrativa non rimborsabile di €6.000 deve essere pagata all’atto della presentazione della domanda, o di €5.500 se il soggetto beneficiario ha scelto di acquistare un bene immobile situato nel Sud di Malta.

ACT Advisory Services Limited è un ARM e può offrire consulenza e assistenza nella preparazione e presentazione della domanda e della documentazione relativa.  Noi di ACT forniamo consulenza ai nostri clienti per qualsiasi opportunità applicabile di pianificazione fiscale e garantiamo (unitamente ai consulenti per le imposte estere) che non vi siano implicazioni fiscali negative all’interno del paese che si sta lasciando.  Grazie ai nostri specialisti tributari interni, siamo altresì in grado di fornire consulenza e assistenza ai nostri clienti per il rispetto degli obblighi connessi alle imposte sul reddito.

Per maggiori informazioni sui vari schemi di residenza applicabili a Malta e sugli aspetti fiscali degli stessi, vi preghiamo di contattare Stephen Balzan (sbalzan@act.com.mt) o Liana Falzon (lfalzon@act.com.mt).

Prendere Residenza a Malta

How can we help?  

For further information, please contact one of the firm’s tax partners, Stephen Balzan on sbalzan@act.com.mt or Elaine Camilleri ecamilleri@act.com.mt. ACT can help you understand the changes to the tax rules and how these can impact your business.  

Apart from its offices in St. Julian’s Malta, ACT operates from a second office in Gozo, which is situated in the capital city of Victoria.  For an appointment in our Gozo office, please call on 00356 21378672 or send us an email on info@act.com.mt.